PROTEZIONI SNOWBOARD  >  CASCO

SANDBOX LEGEND HELMET GLOSS BRICK

Prezzo: 119.99 €   Saldi 20%

95.99 €

Taglia CM EUR Disponibilità
M 55-58 immediata

Spedizione gratis in 24/48 ore!

Il prodotto è disponibile ora

Sandbox viene fondata nel 2004 da Kevin Sansalone ed un gruppo di amici nella città di Whistler. Fin dall’inizio lo sviluppo dei loro caschi avviene attraverso una stretta collaborazione con snowboarder di talento, filmers e designer, tutti rider appassionati ma allo stesso tempo attenti alla sicurezza.In pochi anni i caschi Sandbox sono rapidamente diventati tra i più ricercati dai giovani per lo stile inconfondibile così come per il design e la funzionalità esagerata.Infatti oltre ad essere certificati,poco ingombranti e compatibili con tutte le maschere in commercio sono completamente personalizzabili grazie alla possibilità di togliere i paraorecchie e di variare il tipo di imbottitura interna.
Shell: tough-as-hell abs shell engineered to work with an eps foam liner
Impact foam: hard eps (expanded polystrylene) foam designed for high-impact protection
Certification:CE EN1078 (legend)

Lo Snowboard è uno sport pericoloso? Assolutamente no e con un qualche accorgimento ci si sente ancora più sicuri: le protezioni non sono indispensabili ma certamente potrebbero evitare un qualche livido di troppo. Su www.freshfarm.it trovi una vasta scelta delle principali aziende del settore.

I materiali di composizioni delle protezioni da snowboard sono creati per aasorbire impatti e vengono costruite in maniera ergonomica per lasciare massima libertà di movimento. Ecco qualche esempio di cosa non dovrrebbe mancare nel tuo equipaggiamento da neve.


Parapolsi:  una delle zone più a rischio per chi pratica questo sport  sono  sicuramente i polsi; per ovviare a questo problema  sono stati creati i cosiddetti parapolsi che vanno a proteggere la parte dello scafoide, del radio e dell’ulna (non urna!)


 
Short con protezioni (paraculo): come ben si può immaginare (soprattutto per i rider che sono agli inizi) i nostri glutei e il nostro coccige finiranno spesso per terra. A questo proposito son stati creati dei pantaloncini in lycra, un materiale antibatterico, imbottiti nella parte delle cosce (ne esiste anche una variante con una protezione rigida) e dei glutei con un rinforzo in plastica (che se si rompe si può cambiare) proprio nella parte del coccige.
  
Ginocchiere: vogliamo avere le ginocchia livide e doloranti? No! E’ buona norma utilizzare le ginocchiere; ne esistono di due tipi Hard e Soft: quelle hard sono "rigide" e hanno una protezione in plastica che copre anche la tibia (spesso sono in misura unica e si adattano a ogni tipo di gamba). Le ginocchiere soft sono molto simili a quelle da pallavolista (molto comode ma un pochino meno "protettive").


 
Paraschiena: eccoci arrivati a un must have per chi pratica lo snowboard freestyle. Il paraschiena è consigliato per chi inizia a progredire in park (rail, salti, box); è comunque consigliata per tutti (la schiena è importante!!!).  Ne esistono di due tipi: una versione in stile zainetto con bretelle (molto comodo e veloce da infilare e sfilare) e una versione a gilet
  
Caschetto: sta diventando obbligatorio in tutti gli snow park (in quelli più importanti lo è già: Madonna di Campiglio, Obereggen , Bondone etcetc). Ce ne sono di tutti i tipi: con l’audio integrato, con le orecchie staccabili, imbottiture estraibili per usarlo con un beanie; SCEGLIETELO FIGO!!!

 
Mettiti in testa tutto quello che devi sapere dei caschi Sanbox
Scarica subito il catalogo Sandbox 2013-14

leggi il post sul blog

Sandbox viene fondata nel 2004 da Kevin Sansalone ed un gruppo di amici nella città di Whistler. Fin dall’inizio lo sviluppo dei loro caschi avviene attraverso una stretta collaborazione con snowboarder di talento, filmers e designer, tutti rider appassionati ma allo stesso tempo attenti alla sicurezza.In pochi anni i caschi Sandbox sono rapidamente diventati tra i più ricercati dai giovani per lo stile inconfondibile così come per il design e la funzionalità esagerata.Infatti oltre ad essere certificati,poco ingombranti e compatibili con tutte le maschere in commercio sono completamente personalizzabili grazie alla possibilità di togliere i paraorecchie e di variare il tipo di imbottitura interna.
Shell: tough-as-hell abs shell engineered to work with an eps foam liner
Impact foam: hard eps (expanded polystrylene) foam designed for high-impact protection
Certification:CE EN1078 (legend)

Lo Snowboard è uno sport pericoloso? Assolutamente no e con un qualche accorgimento ci si sente ancora più sicuri: le protezioni non sono indispensabili ma certamente potrebbero evitare un qualche livido di troppo. Su www.freshfarm.it trovi una vasta scelta delle principali aziende del settore.

I materiali di composizioni delle protezioni da snowboard sono creati per aasorbire impatti e vengono costruite in maniera ergonomica per lasciare massima libertà di movimento. Ecco qualche esempio di cosa non dovrrebbe mancare nel tuo equipaggiamento da neve.


Parapolsi:  una delle zone più a rischio per chi pratica questo sport  sono  sicuramente i polsi; per ovviare a questo problema  sono stati creati i cosiddetti parapolsi che vanno a proteggere la parte dello scafoide, del radio e dell’ulna (non urna!)


 
Short con protezioni (paraculo): come ben si può immaginare (soprattutto per i rider che sono agli inizi) i nostri glutei e il nostro coccige finiranno spesso per terra. A questo proposito son stati creati dei pantaloncini in lycra, un materiale antibatterico, imbottiti nella parte delle cosce (ne esiste anche una variante con una protezione rigida) e dei glutei con un rinforzo in plastica (che se si rompe si può cambiare) proprio nella parte del coccige.
  
Ginocchiere: vogliamo avere le ginocchia livide e doloranti? No! E’ buona norma utilizzare le ginocchiere; ne esistono di due tipi Hard e Soft: quelle hard sono "rigide" e hanno una protezione in plastica che copre anche la tibia (spesso sono in misura unica e si adattano a ogni tipo di gamba). Le ginocchiere soft sono molto simili a quelle da pallavolista (molto comode ma un pochino meno "protettive").


 
Paraschiena: eccoci arrivati a un must have per chi pratica lo snowboard freestyle. Il paraschiena è consigliato per chi inizia a progredire in park (rail, salti, box); è comunque consigliata per tutti (la schiena è importante!!!).  Ne esistono di due tipi: una versione in stile zainetto con bretelle (molto comodo e veloce da infilare e sfilare) e una versione a gilet
  
Caschetto: sta diventando obbligatorio in tutti gli snow park (in quelli più importanti lo è già: Madonna di Campiglio, Obereggen , Bondone etcetc). Ce ne sono di tutti i tipi: con l’audio integrato, con le orecchie staccabili, imbottiture estraibili per usarlo con un beanie; SCEGLIETELO FIGO!!!

 
Mettiti in testa tutto quello che devi sapere dei caschi Sanbox
Scarica subito il catalogo Sandbox 2013-14

leggi il post sul blog

Spedizione gratis in 24/48 ore!

  • unisex
    prodotto per UNISEX

Altri colori disponibili

20%
SANDBOX LEGEND HELMET
€ 119,99   20%
€ 95,99  
20%
SANDBOX LEGEND HELMET
€ 119,99   20%
€ 95,99  

Articoli consigliati

ANON MAJESTIC SILVER
€ 99,99   50%
€ 49,99  
ANON COMRADE GOGGLE
€ 139,99   50%
€ 69,99  
ELECTRIC CHARGER GOGGLE
€ 105,99   40%
€ 63,59  
Back to Top